Volterrano. Baldassarre Franceschini (1611-1690).

Fabbri, Maria Cecilia ; Grassi, Alessandro ; Spinelli, Riccardo

Published by Firenze : Edifir Edizioni, 2013
ISBN 10: 8879706012 / ISBN 13: 9788879706018
Used / Leinen / Quantity Available: 0
Available From More Booksellers
View all  copies of this book

About the Book

We're sorry; this specific copy is no longer available. AbeBooks has millions of books. We've listed similar copies below.

Description:

Zust.: Gutes Exemplar. Mit original Schutzumschlag. 406 S. ; zahlr.z.T. farb. Abb. Italienisch 2165g. Bookseller Inventory #

About this title:

Reseña del editor: Nato a Volterra (Volterra 1611-Firenze 1690), ma fiorentino d'adozione e d'educazione artistica, Baldassarre Franceschini è stato il principale pittore barocco della Firenze seicentesca, l'unico che ha saputo interpretare, in maniera originale e non pedissequa, il linguaggio "moderno" giunto a Firenze da Roma con Pietro da Cortona. Protetto dai Medici e dalle principali famiglie fiorentine e toscane del tempo (e dai più importanti ordini religiosi), il Volterrano ebbe una carriera lunga, durata sessant'anni, coronata d'importanti commissioni e pubblici riconoscimenti. Primo tra i toscani ad introdurre nella capitale granducale la magnificenza e la grandiosità del barocco capitolino, l'artista seppe svilupparne una versione propria, non dimentica della tradizione locale che vedeva nel disegno un momento creativo imprescindibile. Il Volterrano entrò nell'orbita medicea, ricevendo da Don Lorenzo, fratello del granduca Cosimo II, l'importante incarico d'affrescare il cortile della villa della Petraia. Da quel momento la carriera del pittore non ebbe soste, costellata di viaggi di studio nelle principali capitali artistiche (Parma, Bologna, Venezia, Roma), nella costante ricerca di un linguaggio sempre nuovo e aggiornato. I frutti di queste molteplici esperienze sono verificabili sia nei grandi complessi affrescati, sia nelle opere da cavalletto, nelle quali l'artista dette prova di una solida conoscenza delle fonti letterarie, della storia, del mito, dei testi sacri.

"About this title" may belong to another edition of this title.

Bibliographic Details

Title: Volterrano. Baldassarre Franceschini (1611-...
Publisher: Firenze : Edifir Edizioni
Publication Date: 2013
Binding: Leinen

Top Search Results from the AbeBooks Marketplace

1.

Maria Cecilia Fabbri, Alessandro Grassi, Riccardo Spinelli
Published by Edifir - Cassa di Risparmio di Firenze (2014)
ISBN 10: 8879706012 ISBN 13: 9788879706018
Used Hardcover Quantity Available: 1
Seller
Rating
[?]

Book Description Edifir - Cassa di Risparmio di Firenze, 2014. Rilegato. Book Condition: ottimo. Dust Jacket Condition: ottimo. Nato a Volterra (Volterra 1611-Firenze 1689), ma fiorentino d’adozione e d’educazione artistica, Baldassarre Franceschini è stato il principale pittore barocco della Firenze seicentesca, l'unico che ha saputo interpretare, in maniera originale e non pedissequa, il linguaggio “moderno” giunto a Firenze da Roma con Pietro da Cortona. Protetto dai Medici e dalle principali famiglie fiorentine e toscane del tempo (e dai più importanti ordini religiosi), il Volterrano ebbe una carriera lunga, durata sessant’anni, coronata d’importanti commissioni e pubblici riconoscimenti. Primo tra i toscani ad introdurre nella capitale granducale la magnificenza e la grandiosità del barocco capitolino, l’artista seppe svilupparne una versione propria, non dimentica della tradizione locale che vedeva nel disegno un momento creativo imprescindibile. Il Volterrano entrò nell’orbita medicea, ricevendo da Don Lorenzo, fratello del granduca Cosimo II, l’importante incarico d’affrescare il cortile della villa della Petraia. Da quel momento la carriera del pittore non ebbe soste, costellata di viaggi di studio nelle principali capitali artistiche (Parma, Bologna, Venezia, Roma), nella costante ricerca di un linguaggio sempre nuovo e aggiornato. I frutti di queste molteplici esperienze sono verificabili sia nei grandi complessi affrescati, sia nelle opere da cavalletto, nelle quali l’artista dette prova di una solida conoscenza delle fonti letterarie, della storia, del mito, dei testi sacri. Eccezionale disegnatore, versatile nell’uso dei supporti e delle tecniche, il Volterrano è rimasto ai margini di una conoscenza diffusa – che non sia quella degli specialisti – nonostante la sua importanza: una monografia su di lui, sul suo articolato percorso si rende quindi necessaria per restituire al pittore il rango che gli compete nel panorama del Seicento non soltanto fiorentino e toscano ma italiano. (T-CA) Autore/i Maria Cecilia Fabbri, Alessandro Grassi, Riccardo Spinelli Editore Edifir - Cassa di Risparmio di Firenze Luogo Firenze Anno 2014 Pagine 406 Misura 24x29 (cm) Illustrazioni ill. a colori e b/n n.t. - colour and b/w ills Legatura cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket Conservazione Usato Ottime Condizioni - used very good Lingua Italiano - Italian Text Peso 2500 (gr) ISBN 8879706012 EAN-13 9788879706018. Bookseller Inventory # LdS12898

More Information About This Seller | Ask Bookseller a Question

Buy Used
£ 71.39
Convert Currency

Add to Basket

Shipping: £ 29.46
From Italy to U.S.A.
Destination, Rates & Speeds